Post aperto

I fatti di Aptos

“Lifting” non chirurgico: composizione e razionale dei fili riassorbili Aptos.

  • Composizione: acido l-polilattico e Σ-caprola­ttone | P(LA/CL), con un rapporto di 3:1
  • La presenza dell’acido l-polilattico conferisce ai fili un’azione mesoterapica a lungo termine…
  • … che stimola la naturale rivitalizzazione dei tessuti e ne rallenta il processo di invecchiamento
  • Il rilascio dell’acido polilattico ai tessuti circostanti che ha luogo durante la biodegradazione dei fili stimola la neocollagenesi
  • Il Σ-caprolattone, secondo componente dei fili Aptos, ha una degradazione più lenta che prolunga la durata dell’effetto tensore del trattamento
  • La degradazione complessiva del materiale giorno 1-giorno 72 è del 41.2%. Il tempo di riassorbimento completo dei fili riassorbibili Aptos è compreso tra 1.5 e 2 anni.
Scrolla all'inizio